Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Per chi si reca in Cina

 

Per chi si reca in Cina

Prima di recarsi in Cina, è necessario pianificare con largo anticipo il proprio viaggio e il proprio soggiorno, assicurandosi di effettuare tutte le procedure necessarie al fine di ottenere il visto di ingresso. Per l'ottenimento del visto d'ingresso nella Repubblica Popolare Cinese, è necessario informarsi sulla tipologia di visto, le modalità e i documenti necessari per presentare la richiesta. Per informazioni dettagliate sulle modalità e procedure di richiesta visto rimandiamo al sito ufficiale del Centro Visti per la Cina.

Prima della partenza, è importante informarsi sulle condizioni di sicurezza e le normative in vigore. L'Unità di Crisi della Farnesina mette a disposizione degli utenti tutte le informazioni necessarie sul sito Viaggiare sicuri. Per informazioni dettagliate riguardo ai viaggi nella Repubblica Popolare Cinese vi invitiamo a visitare la pagina http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/repubblica-popolare-cinese.html.

Il Consolato Generale invita quanti si recano in Cina, anche solo per un breve periodo, a registrare il prorio viaggio sul sito "Dove siamo nel mondo", un servizio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che consente agli italiani che si recano temporaneamente all'estero di segnalare - su base volontaria - i dati personali, al fine di pianificare con maggiore rapidità e precisione eventuali interventi di soccorso.

Suggeriamo caldamente a tutti coloro che sono in procinto di recarsi temporaneamente nella Repubblica Popolare Cinese di stipulare un’assicurazione sanitaria con un adeguato massimale, tale da coprire non solo le spese di cure mediche e terapie effettuate presso strutture ospedaliere e sanitarie locali, ma anche l’eventuale trasferimento aereo in un altro Paese o il rimpatrio del malato. In caso di viaggi turistici organizzati, suggeriamo di controllare attentamente il contenuto delle assicurazioni sanitarie comprese nei pacchetti di viaggio e, in assenza di garanzie adeguate, vi consigliamo di stipulare polizze assicurative sanitarie individuali.

Per ottenere informazioni di carattere generale sull’assistenza sanitaria all’estero, si rinvia al sito del Ministero della Salute, evidenziando in particolare il servizio “Se parto per…” che permette di avere informazioni sul diritto o meno all’assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza in un qualsiasi Paese del mondo.


98