Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Rassegna stampa 25 febbraio: export Chongqing, scossa di terremoto Sichuan, investimenti Chengdu, vendita beni di consumo Yunnan, industria del baijiu Guizhou, RS tematica evento "Music in Times of Tragedy"

Data:

25/02/2019


Rassegna stampa 25 febbraio: export Chongqing, scossa di terremoto Sichuan, investimenti Chengdu, vendita beni di consumo Yunnan, industria del baijiu Guizhou, RS tematica evento

1. Chongqing: gli smart devices trainano l'export
Il settore dell'elettronica continua a trainare l'export della Municipalità: nel 2018 Chongqing ha esportato smart devices per 247,76 miliardi di RMB, con un aumento su base annuale del 14,7%. Nel corso di una riunione tenutasi il 21 febbraio nel distretto di Liangjiang ed avente ad oggetto proprio lo sviluppo dell'industria elettronica, l'attenzione si è focalizzata in particolare su tre aspetti chiave: innovazione tecnica, creatività e collaborazione tra diverse piattaforme.

Fonte: 25-02-2019, Chongqing News Net
http://www.cq.chinanews.com.cn/news/2019/0225/423654.html

 

2. Sichuan: scossa di magnitudo 4,7 a Zigong
La scossa di terremoto è stata registrata lo scorso 24 febbraio alle ore 5:38 di mattina nella città di Zigong, contea di Rong.

Fonte: 24-02-2019, Sichuan News Net
http://scnews.newssc.org/system/20190224/000945575.html

 

3. Sichuan: a Chengdu firmati 15 progetti con investimenti per 151,5 miliardi di RMB
Coinvolte 12 istituzioni finanziarie, tra cui la China Development Bank. Previsti investimenti per 151,5 miliardi RMB in settori quali infrastrutture e tutela dell'ambiente.

Fonte: 25-02-2019, Sichuan News Net
http://www.sc.xinhuanet.com/content/2019-02/23/c_1124154342.htm

 

4. Yunnan: nel 2018 venduti al dettaglio beni di consumo per 680 miliardi di RMB
Nel 2018 nell'intera Provincia il valore totale delle vendite al dettaglio di beni di consumo ha toccato quota 682,6 miliardi di RMB, in aumento dell'11.1% su base annua (+2,1% rispetto alla media nazionale). Lo Yunnan si posiziona al terzo posto tra le province che hanno fatto registrare i tassi di crescita più alti nelle vendite al dettaglio di beni di consumo.

Fonte: 25-02-2019, Yunnan Economic News.
http://jjrbpaper.yunnan.cn/html/2019-02/25/content_1267528.htm?div=-1

Fonte: 25-02-2019, Chinadaily
http://www.chinadaily.com.cn/a/201902/25/WS5c731d41a3106c65c34eb143.html

 

5. Guizhou: 4 primati nazionali per la produzione locale di acquavite cinese (baijiu)
Nel 2018 la vendita di acquavite cinese (baijiu) prodotta nel Guizhou ha generato profitti pari al 43% di quelli ottenuti dall'intera industria nazionale, nonostante la produzione locale incida solo per il 3,5% su quella totale della Cina. Il baijiu del Guizhou detiene il primato nazionale nei seguenti 4 ambiti: profitti, esportazioni, vendite online durante l'11.11 e valore aggiunto dell'industria.

Fonte: 25-02-2019, Xinhua News, Guizhou
http://www.gz.xinhuanet.com/2019-02/25/c_1124157919.htm

 

Rassegna stampa tematica: evento di commemorazione dell'Olocausto "Music in Times of Tragedy"

Mercoledì 20 e sabato 23 febbraio, rispettivamente a Chongqing e Chengdu, si è tenuto "Music in Times of Tragedy", evento co-organizzato dal Consolato Generale d'Italia a Chongqing e dal Consolato Generale di Israele a Chengdu per commemorare l'Olocausto e per celebrare il centenario dalla nascita dello scrittore italiano di origine ebraica Primo Levi.

Nel suo intervento di benvenuto, il Vice Console d'Italia a Chongqing Davide Castellani ha sottolineato come ricordare e imparare dagli errori del passato sia l'unico modo per evitare che in futuro si ripetano tragedie come l'Olocausto. Stando a quanto dichiarato dal Vice Console Castellani, "Music in Times of Tragedy" è solo il primo passo di una cooperazione a lungo termine tra Italia e Israele nel Sud-ovest della Cina.

L'evento si è aperto con la lettura, in lingua italiana e cinese, di due brani tratti dall'opera "Se questo è un uomo", capolavoro letterario dello scrittore Primo Levi. In seguito gli ospiti hanno assistito all'esibizione del pianista israeliano Amit Weiner, il quale, accompagnato dal violinista cinese Duan Jiahua, ha eseguito una serie di brani composti, tra fine '800 e metà '900, da musicisti di origine ebraica. La performance è stata arricchita dal racconto delle storie personali dei compositori, tutti morti per mano nazista.

A fine evento Amit Weiner ha risposto alle domande dei giornalisti. Interrogato sulla possibilità di comporre un brano adatto a descrivere Chongqing, il pianista israeliano ha affermato che ne proporrà uno in occasione del suo prossimo viaggio nella Municipalità del Sud-ovest.

 

Fonti

21-02-2019, Sohu
http://mini.eastday.com/a/190221231300750-2.html

21-02-2019, Hualong News Net
http://cq.cqnews.net/html/2019-02/21/content_50297379.htm

21-02-2019, China News Net, Chongqing
http://www.cq.chinanews.com/news/2019/0221/423591.html?qq-pf-to=pcqq.group

23-02-2019, China Daily
http://sc.chinadaily.com.cn/a/201902/23/WS5c714689a31010568bdcb708.html

24-02-2019, Huaxi Metropolitan
http://www.thecover.cn/news/1725811

 


723