Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo: conferenza "Osservazione della Luna: da Leonardo da Vinci ai tempi moderni"

Data:

15/04/2019


Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo: conferenza

Sabato 13 aprile, presso il Science and Technology Museum di Chongqing, si è tenuta la conferenza: "Osservazione della Luna: da Leonardo da Vinci ai tempi moderni".

Organizzata dal Consolato Generale d'Italia a Chongqing, in collaborazione con il Centro per le Esplorazioni Spaziali del Ministero dell'Educazione cinese, la Chongqing University, la China University of Geosciences di Pechino e l'Associazione per la Scienza e la Tecnologia di Chongqing, l'iniziativa si inserisce nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo (15 aprile) e del 500mo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci.

 

190413 italian research day 1

 

La conferenza è stata aperta da una breve introduzione del Dott. Lorenzo Gonzo, Addetto Scientifico presso il Consolato Generale d'Italia a Chongqing, il quale ha illustrato temi e finalità della seconda edizione dell'Italian Research Day.

"Valorizzare il contributo dei ricercatori italiani alla scienza internazionale e promuovere la divulgazione dei risultati delle loro ricerche: questi i principali obiettivi della Giornata della Ricerca Italiana 2019, una ricorrenza di grande importanza per la ricerca scientifica italiana e per le relazioni sino-italiane in ambito scientifico-tecnologico", ha poi sottolineato il Vice Console d'Italia a Chongqing, Davide Castellani, nel corso del suo intervento di benvenuto.

 

190413 italian research day 6

 

Il Vice Console si è inoltre soffermato sul processo di rafforzamento e sulle prospettive future della collaborazione tra Cina e Italia nel campo della ricerca scientifica, ponendo l'accento sul Memorandum di Intesa tra il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca della Repubblica Italiana e il Ministero della Scienza e Tecnologia della RPC firmato in occasione della recente visita di Xi Jinping in Italia.

Ai saluti di Lei Yalin, Vice Presidente della China University of Geosciences, di Niu Jie, Vice Ispettore dell’Associazione per la Scienza e Tecnologia di Chongqing, e di Xu Jun, Capo del Dipartimento degli Studi Internazionali della Chongqing University, sono seguiti i keynote speeches dei tre relatori invitati a partecipare alla conferenza.

Il primo di questi, tenuto dal docente dell'Università degli Studi di Sassari ed ex Addetto Scientifico dell'Ambasciata d'Italia a Pechino, Prof. Plinio Innocenzi, ha riguardato gli studi sulla Luna ai tempi di Leonardo e Galileo Galilei.

Il Prof. Kang Zhizhong, Direttore del Dipartimento di Rilevamento Remoto e Ingegneria Geoinformatica della China University of Geosciences, ha poi presentato al pubblico il "Moon Mapping Project", che ha coinvolto studenti di diverse università italiane e cinesi, tra cui anche la Chongqing University, nell'analisi di immagini della Luna scattate durante alcune missioni spaziali, portando alla realizzazione di un Atlante 3D della superficie lunare.

Infine il Prof. Xie Gengxin, Vice Direttore del Centro per le Esplorazioni Spaziali del Ministero dell'Educazione cinese e Direttore del Dipartimento di Tecnologia Avanzata della Chongqing University, si è focalizzato sulla nascita del primo germoglio di cotone sulla Luna, analizzando le implicazioni scientifice di tale evento epocale.

 

190413 italian research day 5


798