Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Giornata del Contemporaneo in Italia

Data:

11/12/2021


La Giornata del Contemporaneo in Italia

2.armin linke per la diciassettesima giornata del contemporaneo jurong bird park singapore 1999 2021

Oggi sabato 11 dicembre 2021 si celebra in Italia la Giornata del Contemporaneo, il grande evento annuale dedicato all’arte contemporanea del nostro Paese, promosso da AMACI (Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani), con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’iniziativa giunge quest’anno in Italia alla sua diciassettesima edizione, coinvolgendo musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista, per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese. Il tema di quest’anno per le iniziative sul territorio italiano, che si terranno in in formato ibrido online e offline, è il performativo nell’arte, scelto in riferimento all’importanza dell’interazione e del coinvolgimento del pubblico, fondamentali per aumentare l’impatto sociale delle istituzioni e pratiche artistiche nelle rispettive comunità di riferimento.

L’immagine iconica di quest’anno è Jurong Bird Park dell’artista Armin Linke (Milano, 1966): il tema è una messa in scena teatrale, un display di elementi che combinano paesaggio naturale e artificiale, finzione e spontaneità, natura e architettura, aprendo una profonda riflessione sul rapporto tra uomo e natura e su luoghi fortemente antropizzati come il Jurong Bird Park di Singapore, il più grande parco ornitologico al mondo.

Anche quest’anno Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura di tutto il mondo hanno organizzato eventi e manifestazioni dedicate. La Giornata del Contemporaneo è approdata per la prima volta anche nel sud-ovest della Cina: il 09 dicembre 2021 è stata inaugurata presso il Changjiang Museum of Contemporary Art di Chongqing “We Love ART. Vision and Creativity Made in Italy”, iniziativa congiunta del Consolato Generale d'Italia a Chongqing e dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino.
“We Love ART. Vision and Creativity Made in Italy” è un progetto di MAECI e Fondazione CDP Cassa Depositi e Prestiti, curato da Ludovico Pratesi e Marco Bassan, che presenta al pubblico le opere di otto giovani artisti italiani emergenti, esplorando il legame tra arte, industria e società. Le opere, inedite e realizzate su commissione, sono frutto della collaborazione con altrettante aziende italiane all’avanguardia.

La tappa di Chongqing è la seconda dopo Seoul all’interno di una complessa circuitazione internazionale, che proseguirà a New York, Città del Messico, Il Cairo e Berlino, e fa parte della rassegna di iniziative di “ROAD TO 2022 - Anno del Turismo e della Cultura Italia - Cina”.

Per scoprire di più sulla Giornata del Contemporaneo clicca qui.


1758