Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pagamento delle pensioni INPS all’estero: campagna di verifica di accertamento di esistenza in vita (anni 2022 – 2023)

Data:

26/01/2022


Pagamento delle pensioni INPS all’estero: campagna di verifica di accertamento di esistenza in vita (anni 2022 – 2023)

Si informano i gentili connazionali beneficiari di pensioni INPS riscosse all’estero, e residenti in questa circoscrizione consolare (Municipalità di Chongqing e province di Sichuan, Guizhou e Yunnan), che l’INPS ha comunicato le modalità di svolgimento e la tempistica del processo di verifica dell’esistenza in vita con riferimento agli anni 2022 e 2023.

 

Per i pensionati residenti in Asia la prima fase della verifica generalizzata dell’esistenza in vita riferita all’anno 2022 verrà avviata da Citibank a partire dal 7 febbraio 2022, con la spedizione dei moduli di richiesta di attestazione dell’esistenza in vita da restituire alla banca entro il 7 giugno 2022.

 

Qualora il processo di verifica non sia portato a termine entro il termine fissato, il pagamento della rata di luglio 2022 avverrà in contanti presso le agenzie di Western Union e, in caso di mancata riscossione personale o di mancata produzione dell’attestazione di esistenza in vita entro il 19 luglio 2022, il pagamento della pensione verrà sospeso dalla banca a partire dalla successiva rata di agosto 2022.

 

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti circa la campagna di verifica di accertamento di esistenza in vita per gli anni 2022-2023, clicca qui (https://www.citibank.com/tts/sa/inps/index.html).


1793