Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Inaugurato il Padiglione Italia alla Smart China Expo 2023

Smart China Expo 2023 (8)

Si è tenuta quest’oggi, presso lo Yuelai International Conference and Exhibition Center di Chongqing, la cerimonia di inaugurazione del Padiglione Italia alla Smart China Expo 2023. Lo spazio espositivo di 242 metri quadrati, curato congiuntamente dal Consolato Generale d’Italia a Chongqing e dalla Camera di Commercio Italiana in Cina, ospita al suo interno 11 tra le realtà imprenditoriali attive in Cina maggiormente rappresentative dell’elevato livello tecnologico dell’industria italiana.

Presente all’evento il Console Generale d’Italia a Chongqing, Fabio Schina, il quale ha espresso la propria soddisfazione per la partecipazione italiana all’importante manifestazione fieristica. “La Smart China Expo senza dubbio costituisce, non solo per quel che riguarda il Sud-ovest ma a livello nazionale, un palcoscenico di grandissimo rilievo nell’ambito dell’innovazione e dell’hi-tech, tra i campi prioritari della cooperazione italo-cinese”, ha riferito Schina, che ha assunto il proprio incarico a Chongqing lo scorso 28 agosto.

“La Smart China Expo rappresenta senza dubbio un’occasione preziosa per dare massima visibilità alle nostre aziende già attive nel Sud-ovest o interessate a esplorare le opportunità offerte da questa dinamica regione”, ha fatto sapere il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina Paolo Bazzoni, che ha ricordato l’impegno della CCIC nel dare impulso agli investimenti italiani nel Sud-ovest.

Al taglio del nastro hanno inoltre preso parte diversi rappresentanti delle autorità locali, i quali hanno speso parole di apprezzamento sulle relazioni sino-italiane nel settore della scienza e dell’innovazione tecnologica.

Di seguito le 11 aziende espositrici all’interno del Padiglione Italia.

Chongqing ASK Automotive Electronics. Costituita nel giugno del 2021 e con base operativa nella Liangjiang New Area di Chongqing, ASK produce altoparlanti, cavi, antenne 4G e 5G. L’azienda vanta, tra i propri punti di forza, prodotti e soluzioni con forte orientamento tecnologico, alte competenze nel campo della Radiofrequenza, sensibilità, creatività e flessibilità per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti.

Automotive Technical Service. Designato in via esclusiva dall’Autorità per l’Omologazione della Repubblica di San Marino, ATS si rivolge, con i propri servizi, a costruttori e produttori che necessitano di omologare veicoli, componenti, sistemi ed entità tecniche secondo tutti i Regolamenti ECE ed i Regolamenti UE, per poter successivamente produrre in serie i propri prodotti.

Fagima. Dal 1973 Fagima si occupa della produzione di macchine utensili. Ricerca, innovazione e competenza tecnologica sempre all’avanguardia hanno consentito Fagima di ideare e produrre macchine sempre al passo con le richieste del mercato. L’azienda è presente a Chongqing con un ufficio di rappresentanza attivo dal 2017 presso la Liangjiang New Area.

Guala Closures. Tra i leader mondiali nella produzione di chiusure per bottiglie di alcolici, vini, acqua, bevande e olio con trenta stabilimenti nei sei continenti, il gruppo è attivo in Cina da oltre 30 anni e ha recentemente deciso di trasferire il proprio stabilimento produttivo da Pechino alla Provincia del Sichuan. Il nuovo sito, che contiene anche un centro R&D, sarà pienamente operante nei prossimi mesi.

Chongqing Jundong Cars. Concessionario con sede a Chongqing per i marchi Maserati e Ferrari, Jundong Cars è uno degli attori principali di Chongqing nella promozione dell’eccellenza dell’automotive italiano e in generale del settore luxury.

Roboris. Fondato nel 2001 a Pisa, Roboris sviluppa Eureka Virtual Machining, una suite di innovativi prodotti software per la simulazione delle macchine CN e per la simulazione e programmazione dei robot. L’azienda al momento è presente in Cina con un ufficio di rappresentanza a Suzhou.

SAMAC – Smart Automation Machinery. Samac è un’azienda leader dal 1975 nella progettazione, costruzione e installazione di macchine per assemblaggio e collaudo con un forte know-how in vari settori: automotive, domotica, oleodinamica, applicazioni outdoor, idraulica ed altri. L’azienda ha realizzato più di 1.000 tra linee ed installazioni per prodotti, quali pompe ad acqua e olio, turbocompressori, componenti power-train, motori elettrici, valvole etc. Nel 2021, SAMAC ha fondato una consociata interamente controllata, la Changzhou SAMAC Smart Automation Manufacturing, nella provincia dello Jiangsu.

SFH. Joint venture fondata nel giugno 2007 da SAIC-IVECO Commercial Vehicle Investing Co., Ltd. (SI), Fiat Powertrain Technologies Industrial (FPT Industrial) e Chongqing Machinery & Electronics (Group) Holding Co, Ltd. (CQMEG), SFH è uno dei maggiori produttori di motori diesel in Cina, nonché un produttore pioneristico di motori diesel ad alta tecnologia ed efficienza con basse emissioni nel mercato cinese.

STMicroelectronics. Produttore di dispositivi integrati, STMicroelectronics, attraverso collaborazioni con oltre 200.000 clienti e migliaia di partner, progetta e crea prodotti e soluzioni per un mondo più sostenibile. Le tecnologie STM consentono una mobilità più smart, una gestione più efficiente dell’energia e l’implementazione su larga scala dell’Internet of Things e delle tecnologie di connettività.

Sparkle. Fondata nel 2004 con sede a Chongqing e filiali a Pechino e Milano, Sparkle opera nel campo della consulenza e nella promozione di grandi marchi italiani ed europei, tra cui Piaggio.

Vimar. Vimar è uno dei principali player italiani nel settore elettronico ed elettrico di bassa tensione. Con oltre 9 filiali commerciali nel mondo, l’azienda è un punto di riferimento per coloro che cercano soluzioni performanti, qualità del prodotto, innovazione tecnologica ma anche un design in linea con le più attuali tendenze del mercato. Vimar è presente sul mercato cinese con una sede a Shanghai.