Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Conclusa la missione a Chongqing dell’Ambasciatore d’Italia in Cina, Massimo Ambrosetti

mostra (3)

L’Ambasciatore d’Italia in Cina, Massimo Ambrosetti, ha concluso ieri, giovedì 23 novembre, la sua missione di due giorni a Chongqing, nel Sud-ovest della Cina.

Nel corso della visita, l’Ambasciatore è intervenuto alla cerimonia di chiusura della mostra “Il Trittico del Centenario: Leonardo 1919 Raffaello 1920 Dante 1921 e l’ingegno italiano alle origini del Made in Italy”, cui hanno partecipato i principali esponenti della comunità culturale della megalopoli.

La mostra, curata da Virginia Lapenta e Guicciardo Sassoli de’ Bianchi Strozzi, è stata allestita presso il Museo di Belle Arti del Sichuan ed è stata organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Chongqing, in collaborazione con Museo d’arte dell’Accademia di Belle Arti del Sichuan, Facoltà di design dell’Accademia di Belle Arti del Sichuan e Istituto Italiano di Cultura di Pechino e con il sostegno di Ministero della Cultura, Ambasciata d’ltalia a Pechino, Associazione Amici dell’Accademia dei Lincei, Ufficio cooperazione e comunicazione internazionale dell’Accademia di Belle Arti del Sichuan e Accademia di Belle Arti del Sichuan. Il progetto, prima di giungere a Chongqing, è stato precedentemente esposto a Pechino durante l’estate.

L’Ambasciatore Ambrosetti ha anche avuto incontri con il Vice Segretario del Partito Comunista di Chongqing, Li Mingqing, e con il Rettore dell’Accademia di Belle Arti del Sichuan, Prof. Pang Maokun.

Nelle parole dell’Ambasciatore “quest’anno ricorre il decimo anniversario dall’apertura del nostro Consolato Generale qui a Chongqing. È un traguardo importante. L’Italia, infatti, è sempre stata consapevole dell’importanza di Chongqing e del Sud-ovest della Cina, nonché del suo ruolo di leva per lo sviluppo economico nazionale.”

L’Ambasciatore ha anche visitato alcuni luoghi di interesse storico-culturale, tra cui il sito archeologico di Dazu, inserito nel 1999 nella lista del Patrimonio culturale dell’Umanità dell’Unesco.

La missione a Chongqing è stata anche un’occasione per incontrare i rappresentanti della comunità italiana che hanno partecipato alla cerimonia di chiusura della mostra del “Trittico del centenario”.

Infine, l’Ambasciatore Ambrosetti ha salutato il personale del Consolato Generale d’Italia a Chongqing.