Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Rassegna stampa 10 aprile: centro ricerca e sviluppo Chang’an Chongqing, “industrie pilastro” Sichuan, Music Cities Convention Chengdu, classifica tech cities Chengdu, Free Trade Zone Chongqing, rapporti Guizhou – Brasile, 5G Guiyang

1. Chongqing: inaugurato un centro ricerca e sviluppo della Chang’an
Lo scorso 9 aprile, nella Liangjiang New Area, è stato ufficialmente inaugurato un centro di ricerca e sviluppo della Chang’an, la cui istituzione avrà riflessi positivi sull’intero settore dell’automotive. Al momento la Chang’an, che ha stabilimenti in Cina, Italia, Giappone, Inghilterra e Stati Uniti, dispone di circa 10 mila unità di personale che si occupano di ricerca e sviluppo.

Fonte: 10-04-2019, Chongqing Daily
http://epaper.cqrb.cn/html/cqrb/2019-04/10/001/content_229340.htm

 

2. Sichuan: le cinque “industrie pilastro” producono entrate per 580 miliardi di RMB
Le cinque industrie in questione sono: Intelligenza Artificiale (+15,4% su base annua), Food&Beverage (+14%), energia (+10,3%), New Materials (+9,8%) e manifattura (+3,5%). Prese insieme hanno realizzato entrato totali per 580 miliardi di RMB, in crescita del 10,8% rispetto allo scorso anno.

Fonte: 10-4-2019, Sichuan News Net
http://scnews.newssc.org/system/20190410/000956752.html

 

3. Sichuan: al via a Chengdu la Music Cities Convention
Ha oggi inizio, a Chengdu, l’VIII edizione della Music Cities Convention, in programma fino al 13 aprile. Prevista la presenza del Vice Sindaco di Bologna e di un rappresentante della città di Genova. L’iniziativa costituirà un’occasione per rafforzare ulteriormente la collaborazione tra il Teatro di Bologna e il City Music Hall di Chengdu.

Fonte: 10-4-2019, Sichuan News Net
http://scnews.newssc.org/system/20190410/000956738.html

 

4. Sichuan: Chengdu ventottesima tra le world tech cities
Stilata dall’inglese Savills, operante in campo immobiliare, la classifica comprende sei città cinesi, ovvero: Pechino, Shanghai, Hong Kong, Shenzhen, Hangzhou e Chengdu. Le città sono state selezionate in base ai seguenti criteri: business environment, tech environment, buzz and wellness, talent pool, real estate costs e mobility.

Fonti: 09-04-2019, Chengdu Economic Times
https://static.cdsb.com/micropub/Articles/201904/1c8d821cdcbfb99c752fd20a9a9d96c2.html
https://www.savills.co.uk/tech-cities/index.html#world

 

 

Fonti in inglese

1. Chongqing: miglioramento dei servizi commerciali nella Free Trade Zone
Istituita nel 2017, la Free Trade Zone è nata con l’obiettivo di offrire condizioni vantaggiose alle imprese straniere intenzionate ad esportare i propri prodotti in Cina, con riduzioni delle tariffe doganali fino al 90%. Recentemente il Governo locale ha introdotto oltre 50 nuove misure relative alla FTZ per favorire ulteriormente gli scambi commerciali.

Fonte: 09-04-2019, Liangjiang
http://english.liangjiang.gov.cn/2019-04/09/content_37456466.htm

 

2. Guizhou: attraverso il tè si rafforzano i rapporti con il Brasile
Il Guizhou è rinomato per le sue circa 600 varietà di tè di alta qualità. Osannato durante un evento di promozione culturale della Provincia tenutosi presso l’Università Cattolica Pontificia di Rio de Janeiro, il tè è tra i prodotti che maggiormente legano Brasile e Guizhou dal punto di vista culturale e commerciale.

Fonte: 09-04-2019, E-guizhou
http://www.eguizhou.gov.cn/2019-04/09/content_37456320.htm

 

3. Guizhou: il 5G guiderà lo sviluppo tecnologico della Provincia
Guiyang è tra le città pilota scelte per promuovere una sempre maggiore diffusione della linea 5G. Al momento sono stati completati i lavori di cablaggio lungo la Shubo Avenue. Sono stati inoltre creati un Centro per l’Innovazione della Linea 5G e altre strutture attive in tale settore.

Fonte: 08-04-2019, E-guiyang
http://www.eguizhou.gov.cn/2019-04/08/content_37456415.htm

 

  • Tag:
  • N