Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

但丁每日一词 (2)- Dante, una parola al giorno (2)

dante 2

为纪念但丁逝世700周年,克鲁斯卡学会决定为“伟大的诗人”开设专栏,每日推出一些《神曲》中词句的节选。值意大利世界语言文化周(10月18日至22日),我们将这些节选注释进行了翻译,以带领大家走进但丁的世界,融入我们的语言文化周活动。

Per ricordare i 700 anni dalla morte di Dante, l’Accademia della Crusca ha deciso di dedicare una rubrica al Sommo Poeta, presentando ogni giorno alcune parole o espressioni tratte dalla Divina Commedia. In vista della Settimana della Lingua italiana nel mondo, che si svolgerà dal 18 al 22 ottobre, abbiamo tradotto alcune di queste espressioni, per introdurvi nel mondo di Dante e nella nostra settimana incentrata sulla lingua italiana.

天堂篇 第三章 92行
(Paradiso III, 92)

有时候我们饱啖了甲种食物,
Ma sì com’elli avvien, s’un cibo sazia

仍会对乙种食物垂涎欲吃,
e d’un altro rimane ancor la gola,

结果致谢时仍索求乙种口福。
che quel si chere e di quel si ringrazia […]

“Gola这个名词源自拉丁语 的gulam,是一个自 13 世纪末以来使用率很高的术语。除了从严格意义上讲具有的解剖学意义外,它还可以表示对食物和酒水的贪欲,这是一种将在地狱第三层中受到惩罚的大罪。但这一选段与贪食者的该死的灵魂所在之处相去甚远:我们发现自己处于《天堂篇》的第三章,在月亮高挂的天空中,但丁在那里遇到了Forese Donati的妹妹——受祝福的Piccarda。这一词汇经常用到与食物和饮食相关之处,通常用来描述对知识的渴望以及从中获得的满足感。但丁听了Piccarda关于受祝福者享有永恒和平的回应后,向她表示了感谢,并准备问她在尘世间的故事是什么,就像一个人已经对某种食物感到满足,感激之余却还要求获取另一种食物,因为不满足的欲望依然存在。”(摘取自克鲁斯卡学会,《但丁每日一词》专栏)
“Il sostantivo gola, che deriva dal latino gulam, è un termine di alto uso, attestato già dalla fine del Duecento. Oltre ad avere, in senso proprio, accezione anatomica, può indicare anche l’ingordigia di cibi e bevande, un peccato capitale punito nel terzo cerchio dell’Inferno. Ma questo passo è ben distante dalle anime dannate dei golosi: ci troviamo nel III canto del Paradiso, nel cielo della Luna, in cui Dante incontra la beata Piccarda, sorella di Forese Donati. Il termine è inserito in una delle similitudini legate al cibo e al mangiare, spesso usate per descrivere la bramosia di sapere e l’appagamento che ne deriva. Dopo aver ascoltato la risposta di Piccarda riguardo la pace eterna di cui godono i beati, Dante la ringrazia e si appresta anche a chiederle quale sia la sua storia terrena, al pari di un uomo che, sazio di un determinato cibo, ringrazia chiedendone un altro, di cui resta ancora il desiderio insoddisfatto..” (Tratto da Accademia della Crusca, La parola di Dante fresca di giornata)

请持续关注我们,更多精彩活动正在筹备中。
Continuate a seguirci per scoprire quali saranno gli eventi organizzati per questa edizione.

  • Tag:
  • N